Archivio

Posts Tagged ‘Gerace’

Gerace: con voto unanime, il Consiglio Comunale approva la Gestione associata delle funzioni fondamentali

27 dicembre 2012 Nessun commento

COMUNE DI GERACE – CONSIGLIO COMUNALE DEL GIORNO 27 dicembre 2012

Un momento dei lavori consiliari

Il Consiglio Comunale della Città di Gerace

Intervento del  consigliere comunale Giuseppe Cusato per la lista civica “Il Bene In Comune”

o.d.g.: “Approvazione schemi di convenzione fra i Comuni di Gerace, Agnana Calabra e Canolo per la gestione in forma associata del servizio di catasto, del servizio di protezione civile e dei servizi sociali”.

Signor Sindaco,

desidero, in primo luogo, rivolgerLe un sentimento di autentica gratitudine per la particolare attenzione a me dedicata nel promuovere il rinvio del dibattito e la conseguente odierna riconvocazione del Consiglio Comunale, per la discussione della “ gestione associata delle funzioni fondamentali ”; analoga riconoscenza intendo rivolgere a tutti i colleghi consiglieri per l’aver condiviso e deciso la Sua iniziativa.

Desidero, poi, chiarire – non per ricercare giustificazioni di sorta, ma per amor di verità oggettiva – che sono stato protagonista inconsapevole della vicenda.

Prosegui la lettura…

Gerace: …Un gigante dai piedi di cartone…

10 dicembre 2012 Nessun commento

I sindaci di Ardore, Monasterace e Gerace sono vicini ai LSU e LPU, ma lontani i tempi dell’ultimo stipendio. Possono fidarsi per il futuro prossimo. Pino Varacalli, sindaco di Gerace, parlerà del loro mal perverso all’Anci nazionale dove, come a Bruxelles contro la ‘ndrangheta, la sua voce è ascoltata.  Un gigante dai piedi di cartone. Per fortuna sua e dei LSU e LPU, a Gerace fa freddo, ma non piove.

Fonte:”www.larivieraonline.com.”  – Domenica 9 Dicembre 2012

Categorie:Politica Tag: , , ,

Gerace: Salvaguardati gli S…QUILIBRI DI BILANCIO

4 dicembre 2012 Nessun commento

COMUNE DI GERACE – CONSIGLIO COMUNALE DEL GIORNO 4 dicembre 2012

Intervento del  consigliere comunale Giuseppe Cusato per la lista “Il Bene In Comune”

o.d.g.: “Attuazione programmi e verifica equilibri di bilancio 2012”

Colpi di assestamento agli squilibri di bilancio

Non sfuggirà certo alla Vostra attenzione che l’adozione del provvedimento di salvaguardia degli equilibri di bilancio per l’esercizio 2012 sarebbe dovuta avvenire entro il 30 novembre scorso, non solo come prescritto dal comma 1 dell’art. 9 del decreto legge 10 ottobre 2012, ma anche come preteso dal Signor Prefetto di Reggio Calabria con la nota del 16 ottobre 2012 il cui contenuto doveva essere portato a conoscenza di tutti i consiglieri.

Desidero innanzitutto precisare che è l’organo consiliare, e non l’Ente, che provvede con delibera ad effettuare la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi ed in tale sede dà atto del permanere degli equilibri di bilancio o, in caso di accertamento negativo, adotta contestualmente i provvedimenti necessari.

L’obiettivo è quello di relazionare su ogni aspetto della gestione e di intervenire nel caso in cui gli equilibri di bilancio siano intaccati.

L’operazione comporta l’indagine relativa allo stato di attuazione dei programmi, per cui la Giunta Comunale deve riferire al Consiglio in un’apposita relazione, che rappresenta sia graficamente che in modo descrittivo, a che punto sono i programmi inseriti nella relazione previsionale e programmatica approvata in sede di bilancio di previsione.

Prosegui la lettura…

Gerace: Il lupo perde il pelo, non il vizio

4 dicembre 2012 Nessun commento

COMUNE DI GERACE – CONSIGLIO COMUNALE DEL GIORNO 4 dicembre 2012

Intervento del  consigliere comunale Giuseppe Cusato per la lista “Il Bene In Comune”

o.d.g.: “Ratifica deliberazione di G.C. n. 99 del 26/11/2012 di storno somme e variazione di bilancio”

Signor Sindaco,

Ci risiamo. E’ proprio il caso di dirlo: “ il lupo muta il pelo, non il vizio, non il modo di pensare”. Questo motto latino è appropriato, si addice ad un comportamento irrispettoso, alle cattive abitudini, ai vizi incalliti.

Due sono le fondate ragioni che mi inducono, mio malgrado, a riconstatare un atteggiamento assolutistico e disdicevole.

PRIMA RAGIONE

Non è la prima volta che, dopo aver concordato l’appuntamento, disertate la conferenza dei capigruppo senza alcun preavviso, nonostante i miei recapiti telefonici – anche quelli privati – e di posta elettronica siano in Vostro possesso.

L’ultima in ordine di tempo si è verificata  Giovedì 22 Novembre scorso.

Prosegui la lettura…

Gerace: l’Amministrazione Comunale inaugura il PIEDIBUS

24 novembre 2012 Nessun commento

 

Consiglio Comunale della Città di Gerace

                                                                             Gerace, 23 novembre 2012

Il Capogruppo

 

COMUNICATO STAMPA

 

  L’Amministrazione Varacalli  non garantisce  il trasporto scolastico agli alunni .

A Gerace il  trasporto degli alunni della scuola dell’obbligo è a pezzi.  Infatti,  gli alunni che frequentano la scuola primaria e quella secondaria di Gerace, provenienti dalle contrade montane, affrontano quotidianamente, assieme alle loro famiglie,  numerosi disagi provocati dall’inefficienza di una Amministrazione Comunale incapace di garantire un puntuale ed idoneo trasporto scolastico.

Doppia corsa con lo stesso scuolabus in orari irregolari e percorsi montani che fanno invidia al Giro d’Italia; viaggi affollati, prolungati ed estenuanti; partenze e arrivi insoliti  con lunghe attese per l’inizio delle lezioni  o l’uscita anticipata dalle lezioni stesse, sono indice di un disinteresse dell’Amministrazione Comunale verso i problemi  dei concittadini e pregiudicano una serena ed ordinata partecipazione degli alunni all’attività scolastica.

Il servizio “scuolabus” doveva essere pianificato e realizzato per l’anno in corso, mediante una nuova regolamentazione  ed un potenziamento del parco macchine, benchè  provvisorio in attesa di una definitiva soluzione, tenendo conto della chiusura  del plesso di località “Vene”, la cui soppressione era ben nota all’attuale Amministrazione già dal mese di maggio 2011.

Ma l’ incapacità di adottare regole e programmazione ha condotto  al collasso, alla paralisi di un servizio di trasporto che pure rientra nelle funzioni attribuite al Comune dall’art. 42 del D.P.R. 24 Luglio 1977, n. 616, e  dalla Legge Regionale  28 Maggio 1985, n. 27.

I bambini di “Vene” accompagnati dalle mamme al “Maroncelli” di Gerace

Né l’Amministrazione ha ricercato possibili soluzioni ai gravi disagi delle  famiglie che, percorrendo 40 chilometri al giorno  in strade montane – con i propri mezzi -,  hanno scelto di assicurare ai loro figli la frequenza della scuola dell’infanzia in compagnia dei bambini  della c.d. “terza fascia”, coi quali l’anno successivo  inizieranno la scuola primaria.

Una scelta obbligata dalla irresponsabile chiusura del plesso “Vene”,  aggravata dall’incuria della Giunta Comunale, ma giustificata soprattutto dal progetto educativo organizzato dall’Istituto Comprensivo “Cinque Martiri”, che non è riscontrabile nella ludoteca voluta dal Comune, la quale appare un semplice servizio di “custodia” dei bambini.

Attraverso l’impiego razionale delle risorse umane e finanziarie destinate al predetto servizio, l’Amministrazione Comunale avrebbe potuto consentire l’utilizzo dello scuolabus anche ai bambini frequentanti la scuola dell’infanzia, avvalendosi della presenza di un solo accompagnatore, così come previsto dal Decreto Ministeriale 31 Gennaio 1997.

Prosegui la lettura…

Gerace: Consiglio Comunale approva Protocollo Legalità

16 novembre 2012 Nessun commento

CONSIGLIO COMUNALE DEL GIORNO 16 Novembre 2012

Il Consiglio Comunale approva all’unanimità il “Protocollo  di legalità per la prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata negli interventi di cui alla Convenzione 3 Maggio 2012 Pon Sicurezza”

Un momento dei lavori consiliari

Il Consiglio Comunale di Gerace

Intervento del  consigliere comunale Giuseppe Cusato per la lista “Il Bene In Comune”

Signor Sindaco,

sottoponete – giustamente –  all’approvazione del Consiglio Comunale  il “Protocollo di legalità per la prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata negli interventi di cui alla Convenzione 3 Maggio 2012” , previsto  dall’art. 7, comma 1, della Convenzione stessa,  e che sarà sottoscritto , il giorno 19 novembre 2012, tra la Prefettura U.T.G di Reggio Calabria, la Stazione Unica Appaltante ed i Comuni aderenti, tra cui quello di Gerace.

Desidero, innanzitutto, ricordare il mio voto favorevole, unito al Vostro,  espresso nella seduta consiliare del 4 luglio 2012, per la ratifica della Convenzione relativa all’istituzione della Stazione Unica Appaltante, dovuta ad una  tempistica in grado di garantire il raggiungimento degli obiettivi di spesa fissati nell’ambito delle misure di accelerazione della spesa e dai regolamenti comunitari (art. 93 Reg.to 1083/2006.

Prosegui la lettura…