Home > Politica > La mosca cocchiera (Fedro)

La mosca cocchiera (Fedro)

9 ottobre 2011 Scrivi Vai ai commenti

http://www.clipboom.it/public/galleria/Trasporti_Veicoli/001973.gifAnimali - Insetti (73)

La locuzione deriva da una favola di Fedro dal titolo: La mosca e la mula.
Dice la favola:
“Una mosca si posò sul timone di un carro e rimproverando una mula
disse: “Quanto sei lenta! Non vuoi avanzare più velocemente?
Sta attenta che io non ti punga il collo con il pungiglione”.
Quella rispose: “Le tue parole mi sono indifferenti;
al contrario temo costui che, sedendo sulla cassetta,
dirige la mia corsa con una frusta flessibile,
e mi tiene ferma la bocca con un morso coperto di schiuma.
Per questo allontana la tua frivola insolenza;
infatti so io quando bisogna andare piano o quando si deve correre”.
In virtù di questa favola si può giustamente deridere
chi, senza alcuna virtù, pronuncia vane minacce.”


Print Friendly, PDF & Email
Categorie:Politica Tag:
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
E' necessario che tu sia collegato per poter inserire un commento.