Home > Politica > Gerace: giunta comunale in crisi ed ennesimo rimpasto.

Gerace: giunta comunale in crisi ed ennesimo rimpasto.

6 giugno 2015 Scrivi Vai ai commenti
rimpasto giunta comunale

Ennesimo rimpasto di giunta comunale

Giunta comunale al centro delle comunicazioni del sindaco al Consiglio. In apertura dei lavori consiliari del  giorno 30 maggio scorso, il Sindaco Varacalli ha proclamato l’ennesima formazione della Giunta Comunale: la terza consecutiva, della consiliatura che oramai volge al termine, e che  pari delle precedenti giunte non avrà lunga vita.
L’annuncio è arrivato con qualche mese di ritardo, a causa di alcune “fronde” e “mal di pancia” che serpeggiano all’interno della maggioranza.
Sintomi inequivocabili, questi, di un esecutivo consiliare instabile e fragile che ha prodotto forte malcontento negli estromessi e imposto un continuo avvicendamento per evitare la crisi definitiva.
Il sindaco Varacalli, infatti, ha precisato che il turn-over non è finito qui, nonostante siano rimasti soltanto sei mesi di effettiva operatività amministrativa, ed ha preannunciato  una successiva Giunta comunale a quella appena costituita.
Egli, quindi, ha lasciato presagire nessuna speranza di vita, nemmeno a breve termine, dei neo- assessori, perché ha già deciso la loro imminente fine.
Ha proclamato, pertanto, una nuova Giunta comunale che è morta prima ancora di nascere, per interruzione volontaria.
Sebbene la scadenza del mandato amministrativo sia prossima, il sindaco Varacalli, raggiante, ha comunicato che è giá in lavorazione un ennesimo rimpasto. Il tentativo è quello  di poter colmare le gravi lacune e calmare gli animi inquieti dei suoi alleati.
Gli espulsi di turno, però, scalpitano e manifestano evidente malcontento. Qualcuno di loro strizza l’occhio ai gruppi di opposizione.
La strategia del “Divide et impera” ha permesso al sindaco di stare solo al comando, ma ha provocato rivalità, lotte, opposizioni, divisioni e antagonismi insanabili.
In cuor suo, il sindaco Varacalli è consapevole che non sarà sufficiente mantenere aperte le danze a ballerini che non saranno più “Uniti per Gerace” e non diventeranno mai famosi a causa del loro continuo avvicendamento, della provvisorietà e della discontinuità che hanno caratterizzato tutti gli esecutivi da lui “nominati”.

Giuseppe Cusato

Print Friendly, PDF & Email
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
E' necessario che tu sia collegato per poter inserire un commento.